14 Giugno 2024
I libri

Petruzzelli Pino
Non chiamarmi zingaro (dedica dell´autore)

"Non chiamarmi zingaro", seconda edizione novembre 2008, pp. 227, formato 13 x 20.

Copertina morbida di colore blu e azzurro con titoli in bianco al piatto anteriore e sul dorso.
Prologo di Predrag Matvejevic. Traduzione del prologo di Giacomo Scotti.
All´interno presente dedica dell´autore.

Ottime condizioni.

Campioni dell´illegalità, noi italiani. Ma i lavavetri no, per loro scatta la tolleranza zero. Tutti a correre come pazzi sull´autostrada, ma se un rom ubriaco provoca un incidente ecco che parte l´emergenza zingari, tutti colpevoli. Allora può essere utile saperne di più: leggere queste storie di rom e di sinti fa uno strano effetto.
La zingara medico che sorveglia sulla nostra salute, lo zingaro responsabile degli antifurti in una banca, l´insegnante, i bambini che vanno a scuola, il prete: realtà che sembrano straordinarie ma che appartengono alla vita quotidiana.
Petruzzelli riporta dando la parola a loro, andandoli a trovare nelle periferie delle nostre città ma anche in Romania, Bulgaria, in Francia. Racconti di vita dura e sofferta, di miseria e intolleranza, di forti tradizioni, diverse dalle nostre. E quindi da nascondere.
L´autore ricorda anche le persecuzioni e le torture che gli zingari hanno subito in Germania e Svizzera. Storie scomode, che nessuno vuole riconoscere, per evitare possibili riconoscimenti. Chi difende gli zingari? Nessuno.
€ 18,00
remove_circleadd_circle
scegli la variante
inserisci i campi aggiuntivi
favorite_border
Dati bibliografici
Autore/i: Petruzzelli Pino
Casa editrice: Chiarelettere
Anno di pubblicazione: 2008

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie